Nuova Sabatini

Art. 1, commi 52 e 53 Legge 232 del
11/12/2016 (Legge di bilancio 2017)
La misura Beni strumentali (“Nuova Sabatini”) è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.
La legge Sabatini prevede un meccanismo agevolato che favorisce l’acquisto o il leasing di beni strumentali mediante un contributo in conto impianti.

SOGGETTI BENEFICIARI

Le agevolazioni sono concesse alle piccole e medie:

  • imprese italiane, di tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura, pesca e trasporto merci su strada e trasporto aereo;
  • imprese estere aventi sede in uno Stato Membro e con una sede operativa in territorio nazionale;

Sono invece escluse le attività finanziarie e assicurative.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO

Le agevolazioni consistono in un contributo in conto impianti riconosciuto a fronte di un contratto di finanziamento o di leasing, stipulato dall’impresa beneficiaria con una banca/società di leasing convenzionata.

Il finanziamento può coprire fino al 100% degli investimenti e può essere assistito, fino all’80% del suo ammontare, dal Fondo di garanzia per le PMI.

Il ruolo di studio promozioni

Studio Promozioni offre la propria esperienza per seguire le imprese all’ottenimento dell’agevolazione, attraverso lo studio e l’analisi dei prerequisiti necessari, e durante la fase di rendicontazione e chiusura dell’investimento agevolato, mediante:

  • Verifica dei requisiti richiesti dalla normativa.
  • Assistenza e supporto nella rendicontazione e chiusura dell’investimento agevolato.
  • Predisposizione della modulistica richiesta e trasmissione della documentazione con piattaforma.
  • Monitoraggio nelle richieste annuali di erogazione del contributo.

Per ulteriori informazioni chiamaci allo 0444964990 o scrivici a info@studiopromozioni.it

Finanziamenti SIMEST 2021: il 3 giugno riapre il fondo

Scopri tutti i dettagli cliccando qui